ST21 – Gazette Edizione 35

ST21 GAZETTE MAGGIO 2022

ST21 – Gazette Edizione 35

 

ST21 Gazette Maggio 2022

WONKA VINTAGE POP

BY GIULIA WONKA

ST21 Gazette Maggio 2022 – Ipod

Apple non produrrà più gli Ipod

Dai walkman agli iPod, passando per i lettori CD portatili: la musica si evolve, eppure resta sempre la stessa.

Apple ha annunciato che smetterà di produrre gli iPod, i lettori digitali di musica che, nel 2001, rivoluzionarono il mercato discografico. In quel periodo l’industria musicale era in crisi, incapace di reagire alla diffusione gratuita di musica dovuta alla digitalizzazione. Apple ebbe la capacità non solo di inventare un dispositivo efficiente per ascoltare le canzoni in formato mp3, ma anche di creare, due anni più tardi, il negozio digitale ad esso collegato, iTunes, offrendo un’alternativa legale al download.

L’avvento e la diffusione dello streaming hanno portato molti a pensare che l’iPod fosse fuori produzione già da un po’, avendo ormai esaurito il suo ruolo. Il download infatti ricopre poco più del 3% del mercato della musica a livello mondiale, contro il 64% dello streaming.

L’avvento e la diffusione dello streaming hanno portato molti a pensare che l’iPod fosse fuori produzione già da un po’, avendo ormai esaurito il suo ruolo. Il download infatti ricopre poco più del 3% del mercato della musica a livello mondiale, contro il 64% dello streaming.
Sarà comunque possibile acquistare gli iPod Touch fino a esaurimento scorte.

Nel dare l’annuncio, Apple scrive “The music lives on”. Come è successo ai suoi predecessori, chissà quanti iPod con la batteria scarica finiranno in fondo ad un cassetto, insieme a milioni di brani scaricati a pagamento. L’unica certezza che ci consola è che la musica continuerà a sopravvivere in attesa del nuovo dispositivo attraverso cui rinascere.

https://www.instagram.com/giuliawonka

https://www.facebook.com/giulia.wonka


STRITTMATAZZ

Il 15 Aprile è uscito Strittmatazz, il mio quarto album, è la descrizione di un sogno, una visione che si ripeteva dal 1993 ogni volta che immaginavo il mio prossimo lavoro musicale, dopo 30 anni è arrivato in modo spontaneo, mi sono ritrovato insieme a 31 amici tra leggende del Rap Italiano a una nuova generazione molto talentuosa, stessa cosa per i musicisti, unire i King del genere a futuri Re.

Nel disco sono presenti Frankie Hi NRG, Marumba, Leo Bianchi, Kenzie, Strike The Head, Davide Belli, Musteeno, Frankie Flow, Giorgio Marchetti, Tony Joz, Cypha Killa, Shark Mcee, Giuan, Panic, MannaroMan, Zizze, Callaman, Word, Masterfreez, Slat, Dope One, Gianfranco Francelli, Sha One (La Famiglia), Cisco, Sam Stray Wood, Simone Borghi, Danny Losito (Double Dee), Giovanna Sofia Principi, JBeat, Emilio Marinelli, Lorenzo Marchesini, Insane, Honey, Frank Kambology (Funk Rimini).

Una grande famiglia per consolidare un desiderio che ho avuto quando la puntina del mio giradischi codificava le note di Jazzmatazz Vol 1 di Guru e si consolidava ad ogni capitolo.

Il tutto era rafforzato quando ascoltai i Digable Planets, Ronnie Jordan, Simple E, Freestyle Fellowship e Mad Flava.

Il mio amore per il Jazz si intensificò grazie al disco di Miles Davis “Doo Bop” che mi portò ad ascoltare i classici.

“Mo Better Blues” di Spike Lee confermarono quell’amore che avevo sin da piccolo ma non avevo mai approfondito, non ero ancora abbastanza maturo.

Ma quando l’Hip Hop si è unito col Jazz grazie ai Gang Starr, A Tribe Called Quest, Stetsasonic, 7A3, Quincy Jones con Kool Moe Dee e Big Daddy Kane ho capito che questa Rinascita del Cool mi aveva rubato il cuore e oggi dopo 3 decadi sottolineo il mio amore e confermo il mio “Grazie” agli artisti che mi hanno donato la loro magia.

E’ un viaggio sonoro tra passato e presente miscelando naturalmente il Rap e il Jazz ma arrivo fino al Soul e un pizzico di Dancehall e Raggamuffin.

Come nella migliore tradizione dettata dagli US3, Brand New Heavies, DA Bush Babees ma cercando una chiave che racchiuda 30 anni di musica.

E’ un viaggio sonoro tra passato e presente miscelando naturalmente il Rap e il Jazz ma arrivo fino al Soul e un pizzico di Dancehall e Raggamuffin.

StrittMatazz è un viaggio nato 4 anni fa durante la promozione di “Nostalgico”, proprio in quell’album troviamo un primo approccio stilistico che poi si è definito in questo nuovo LP.

Il grande pregio di questo album è l’unione di diverse generazioni di musicisti uniti dallo stesso amore per il Jazz e la Black Music, ho cercato di far esprimere in totale libertà gli artisti per poi chiudere il progetto con la visione di Simone Barbaresi che ha curato la direzione artistica, il missaggio e mi ha aiutato a mettere a punto le produzioni, per la masterizzazione mi sono affidato a Manuel de Lorenzi. Il disco uscirà per la Deep Sound Recordz.

Il lavoro anche se pieno di influenze diverse è molto omogeneo e ti porta in una visione dell’Amore che è il centro del Disco in tutte le sue sfaccettature, il suo valore e l’importanza che coinvolge la Cultura, le Persone, gli Animali, la Musica e se stessi. Per ora sono usciti due singoli, “AtuXtu”, “Chillin’ Movin’” e “Friends” diretti da Alessio Kgi Giaccaglia, stiamo anche realizzando un Short Documentary sulla realizzazione del disco.

Lo trovate in tutti i Digital Store e a breve in CD e Vinile in edizione limitata

STRITTMATAZZ
01 – Intro NRG (Frankie Hi NRG, Marumba)
02 – Love Security (Simone Borghi, Cisco, Davide Ballanti
03 – We Got Feelings’ (Kenzie, Danny Losito)
04 – AtuXtu (Giovanna Sofia Principi, Marumba, Davide Ballanti
05 – August Rush (Strike The Head, (Davide Ballanti)
06 – Jazzhall (Mannaroman, Zizze, Marumba)
07 – It Was all A Dream (Slat, JBeat)
08 – 1992 (Word, Callaman, Masterfreez, Sam Stray Wood, Kambology)
09 – Love Goes (Dope One, Lorenzo Marchesini)
10 – Chillin’ Movin’ (Davide Ballanti, Gianfranco Francelli, Danny Losito)
11 – Hey Man (Tony Joz, Giuan, Shark Emcee, Panic, Cypha Killa
12 – True Love (Leo Bianchi, Frankie Flow, Emilio Marinelli, JBeat)
13 – Friends (Tony Joz, Shaone, Gianfranco Francelli)
14 – Money (Insane, Honey)
15 – Nevereal (Musteeno, Frankie Flow, Giorgio Marchetti)

strittmataz
ST21 Gazette Maggio 2022 – Strittmatazz

TORINO DANCEHALL MOVEMENT

Dopo quasi un mese eccoci qui per ringraziare tutte le persone che hanno reso “magica” questa ottava edizione del Torino Dancehall Movement. Dopo 2 anni avevamo bisogno di questa fortissima energia… grazie di cuore!!

Un’edizione ambiziosa, a cominciare con la partecipazione, per la prima volta, del queens on top e con un secondo party dove abbiamo toccato un’altra parte fondamentale della cultura jamaicana, ovvero un soundsistem!!!

Vogliamo ringraziare tutti i dancers che hanno preso parte ai workshops, contests, alle battles e a tutto il pubblico che ci ha sostenuto con la propria presenza, siamo grati di tutto ciò.

Un ringraziamento speciale va ai nostri ospiti. Energia, competenza e sorrisi sono ancora impressi nei nostri sguardi. Grazie Dhq Tamica, Killerbean Supreme Blazzaz, Joan Gringesho, Upgrade Hectic Dymond, Heavy Summer Sound, Yardie Groove, Northern Lights Sound e Dynamg.
Grazie a chi ha collaborato con noi per rendere il tutto “speciale”.

Social Media Agency, Marco Coniglione, Valentina Turatti, Mad Mike e tutto la staff di Torino Dancehall Movement!

Abbiamo letto tutti i vostri messaggi…siamo felici per tutto l’affetto che ci avete riservato!!!

Vittoria Paccotti, Kaya Sound, Mad Vybz Crew, Dhq Alevanille.

Studio21torino e Kaya Sound vi ringraziano… 2 giorni difficili da dimenticare!!!

Big up Reggae and Dancehall People!!!!

https://www.instagram.com/torinodancehallmovement/

https://www.facebook.com/torinodancehallmovement/


EST “ARTE” ragazzi

Dal 27 Giugno al 29 Luglio, Studio 21 Torino ASD propone un CENTRO RICREATIVO ARTISTICO E SPORTIVO per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni.

Uno spazio sicuro, accogliente e stimolante dove divertirsi, confrontarsi ed imparare insieme ad animatori preparati e grazie ad una fitta programmazione di attività creative, sportive e culturali.

Ogni giorno una nuova attività tra danza #hiphop e #breakdance, #skateboarding, #sport, #teatro e #musica, #disegno, #laboratori di inglese, recupero di materie scolastiche, studio e #gite.

Dal lunedì al venerdì, tutti i giorni in via Passo Buole 21 (zona Lingotto: fermata Metro Italia61, Linea Bus 63 e a dieci minuti dalla stazione di Torino Lingotto)

+39 3404041035

https://instagram.com/studio21torino/

studio21sds@gmail.com


STUDIO21 PLAYLIST by KROMYA GYALZ